Gruppo Età d'Oro 2021

Il Rifugio Musella sorge a 2021 metri affiancato al Rifugio Mitta, su un affioramento roccioso fra larici e abeti, al margine occidentale della conca dell’Alpe Musella. Sono una delle mete escursionistiche più frequentate della Valmalenco.

Itinerario

Saliamo in Valmalenco e, superata Lanzada, ci portiamo a Campo Franscia, dove ci stacchiamo verso sinistra dalla strada per Campomoro e ci portiamo a parcheggiare al secondo ponte, sullo Scerscen (1521 m). Appena prima dell’imbocco del ponte troviamo la mulattiera che sale all’Alpe Foppa (1825 m). Pieghiamo a sinistra, seguiamo il bordo dell’alpe poi pieghiamo a destra e riprendiamo a salire fino ad intercettare la pista Campomoro-Campascio. La seguiamo per breve tratto verso destra, in salita, fino a trovare sulla sinistra il sentiero segnalato per l’Alpe Musella. Dopo un tratto in salita ed uno quasi in piano, usciamo alla piana dell’Alpe Musella (2021 m), dove troviamo i rifugi di Mitta e Musella. Superato il Rifugio Mitta, troviamo il sentiero che scende fra i larici, passando accanto al Rifugio Musella, e porta all’Alpe Campascio (1850 m), Traversata la piana, sul limite meridionale prendiamo decisamente a sinistra, raggiungendo il punto più basso di un corridoio in salita con il terreno leggermente smosso. Alla sua sommità troviamo la già citata pista sterrata che proviene da Campomoro, che percorriamo dapprima in discesa, poi in salita, la pista, fino a tornare al punto cui giunge, da destra, la mulattiera che sale dall’alpe Foppa. Ridiscesi all’alpe Foppa, non proseguiamo per la medesima via di salita, ma andiamo a destra, fino al suo limite occidentale, dove troviamo, aiutati dai triangoli gialli, un sentierino che si dipana fra alcuni grandi massi e comincia a scendere verso ovest-sud-ovest, con un andamento in diversi punti piuttosto ripido. La traccia è incerta, per cui non dobbiamo perdere il riferimento dei segnavia. Il sentierino intercetta infine la mulattiera di salita, appena sopra la sua partenza.

Dettagli tecnici

  • Coordinatore di gita: Luigino Panzeri (Cell. 340.7580610)
  • Collaboratori: Bruno Brunelli
  • Luogo di ritrovo: parcheggio presso il cimitero di Calco
  • Orario di partenza: 7:00
  • Punto di partenza: Campo Franscia (1521 m)
  • Punto di arrivo: Alpe Musella (2021 m)
  • Quota max raggiunta: 2021 m (Alpe Musella)
  • Dislivello: 500 m / – 500 m
  • Ore di cammino: 1h 30m / 1h 30m (A/R)
  • Difficoltà: E
  • Fatica: mf
  • Equipaggiamento: Da escursionismo adeguato alla stagione
  • Mezzo di trasporto: Auto
  • Pranzo: Al sacco
  • Cartografia: Kompass 1:50000 n° 93 “Bernina – Sondrio”
  • Mappa online: OpenTopoMap

I partecipanti si impegnano a rispettare gli orari e ogni disposizione data dal coordinatore di gita e dai suoi collaboratori, adeguandosi alle loro indicazioni.

È obbligatoria la mascherina e il disinfettante per le mani


SOCI CAI: da definire € / NON SOCI: da definire € + 8€ per quota assicurativa

INFORMAZIONI