Gruppo Età d'Oro 2020

Dal passo Branchino fino al Mandrone (incrocio con Sentiero n° 244) e insieme a parte del Sentiero n° 244 e del Sentiero n° 222 viene denominato “Sentiero dei Fiori”.

Itinerario

Dall’abitato di Roncobello si sale in auto alla frazione Capovalle e si prosegue fino alle termine della strada, presso le Baite di Mezzeno, dove si parcheggia l’auto (m. 1576). 
Si oltrepassa un ponte, si raggiungono le Baite di Mezzeno e si continua in direzione sud. Il sentiero inizia a salire con regolarità attraversando la base delle alte rocce del Corno Branchino, piegando infine a sinistra si raggiunge per comodi pascoli l’ampia sella del  Passo Branchino (m. 1821). 
Dal Passo Branchino si punta in direzione sud verso un ghiaione che si sale fino alla Bocchetta di Corna Piana                   (m. 2078) che si affaccia sul versante del Mandrone. Si scende per un breve tratto e si prosegue fino a incrociare il Sentiero n° 244 (m. 2050). Lasciato il Sentiero n° 218 (m. 2050), si sale di quota contornando le pendici del Pizzo Arera in un ambiente dolomitico. Dopo un breve tratto di salita si raggiunge il Passo Gabbia. Si piega a sinistra (sud) attraversando la Val d’Arera. Siamo in un ambiente ricco di macereti e di interessanti fioriture e, abbandonando il sentiero che sale alla vetta, si scende in direzione sud al Rifugio Capanna 2000 (m. 1969).
Dal rifugio si percorre in discesa un breve tratto del Sentiero n° 221 fino al cartello indicatore (m. 1935). Ci si dirige poi in direzione nord (destra), si attraversa un vallone (Val d’Arera) e si continua a mezzacosta, puntando verso la testata della Val Vedra. Il percorso presenta continui saliscendi e conduce infine in campo più aperto e, attraverso pascoli, alla Baita Branchino (m. 1836) e all’incrocio con il Sentiero n° 231 che sale da Zorzone. Dopo una breve discesa e una breve risalita si arriva al Passo Branchino (1821 m). Da qui Si ripercorre in discesa il percorso di slita.

Dettagli tecnici

  • Coordinatore di gita: Vittorio Ravasio (Cell. 333.6406308 / e-mail: vittorio.r2004@libero.it)
  • Collaboratori: Bruno Brunelli, Luigi Panzeri
  • Luogo di ritrovo: parcheggio presso Sede CAI Via Indipendenza, 17 Calco
  • Orario di partenza: 6:30
  • Punto di partenza: Roncobello loc. Baite di Mezzeno (1576 m)
  • Punto di arrivo: Rifugio Capanna 2000 (1969 m)
  • Quota max raggiunta: 2078 m (Bocchetta di Corna Piana)
  • Dislivello: 502 m / – 502 m
  • Ore di cammino: 3h / 2h 30m (A/R)
  • Difficoltà: E
  • Fatica: mf
  • Equipaggiamento: Da escursionismo adeguato alla stagione
  • Mezzo di trasporto: Auto (NB1)
  • Pranzo: Al sacco (o presso rifugio da verificare)
  • Cartografia: Kompass 1:50000 n° 104 “Foppolo – Valle Seriana”
  • Mappa online: OpenTopoMap

I partecipanti si impegnano a rispettare gli orari e ogni disposizione data dal coordinatore di gita e dai suoi collaboratori, adeguandosi alle loro indicazioni.

OBBLIGO di autocertificazione, mascherina e disinfettante individuali.

SOCI CAI: da definire € / NON SOCI: da definire € + 8€ per quota assicurativa

INFORMAZIONI