Gite sezionali 2017

L’Alpe Notaro è situata in Val Bodengo, sul versante esposto ad est, a 1882 m di quota, circa 200 m sotto il Forcellino omonimo che permette l’accesso in Val di Cama (Svizzera).
La sua posizione offre una bella vista sulla Val Bodengo da Corte Terza (con il soprastante precipizio di Strem) fino alla sua testata (Pizzo Cavregasco, Pizzo San Pio, Passo della Crocetta o Bocchetta di Correggia, Sasso Bodengo, Forcellino del Notaro, Cima d’Uria).
Recentemente è stata ricostruita una baita che funge da bivacco sempre aperto per gli escursionisti mentre per l’altra metà è riservato al pastore dell’alpe.

 

Itinerario

L’accesso più diretto è da Corte Terza, anch’essa in Val Bodengo se la strada è percorribile, altrimenti bisogna lasciare la macchina a Bodengo.
La strada che da Gordona sale nella valle è percorribile in auto ma a pagamento. Il permesso è acquistabile presso il bar San Martino (un po’ nascosto alla sinistra della chiesa di Gordona) dove si possono chiedere informazioni sulla fruibilità del bivacco e sulla Val Bodengo in generale. Prezzo 2016: 6 euro al giorno. nfl jerseys ranked custom
Fino a Bodengo la strada è asfaltata; poi fino a Corte Terza alcuni tratti sono sterrati (da Bodengo a Corte Terza c’è anche un sentiero sulla sinistra idrografica del torrente).
Corte Terza è costituita da un gruppo di baite e una chiesetta a 1190 m di sulla sinistra idrografica del torrente in un punto in cui in fondovalle è abbastanza ampio e pianeggiante.
Alle spalle dell’alpe sorge il precipizio di Strem, un’ampia e imponente parete di gneiss granitoide paragonabile alle big walls americane e apprezzata dagli arrampicatori.
Da Corte Terza segue a piedi la strada campestre nel fondo della valle che con debole pendenza porta fino a Corte Seconda (1380 m). Da qui con facile sentiero si supera con maggior pendenza un gradino naturale arrivando a Corte Prima (1540 m, dove c’è solo una piccola baita un po’ staccata dal sentiero), poi si continua a risalire dritti nella parte alta della valle lungo un itinerario indicato da segni bianco-rossi di vernice. Giunti intorno ai 1800 m di quota, invece di proseguire dritti verso il Passo della Crocetta bisogna voltare decisamente a destra e in 20/30 minuti si raggiunge l’alpe Notaro e il vicino bivacco.

 

Programma

Coordinatore di gita: Brivio Giancarlo (cell. 333 3132171)
Collaboratore: Galbusera Albino – Toscani Alfredo
Luogo di ritrovo: parcheggio presso Sede CAI Via Indipendenza, 17 Calco
Ora: 6:00
Punto di partenza: moncler outlet polo 2 9.295438,14.42z/data=!4m5!3m4!1s0x478442e0b53f2bab:0xe7949b8acb343f68!8m2!3d46.2714606!4d9.3112226″ target=”_blank” rel=”noopener”>Bodengo (m. 1030) oppure Corte Terza (m. 1190)
Punto di arrivo: Bivacco Notaro (m. 1882)
Quota max raggiunta: m. 1882 (Bivacco Notaro)
Dislivello: m. 852 oppure m. 692
Ore di cammino: 2, moncler kids vest 30  / 2,00 (andata / ritorno)
Difficoltà / Fatica: E / mf
Equipaggiamento: Normale da escursionismo
Mezzo di trasporto: auto
Pranzo: al sacco
Carta: Kompass 1:50000 N° 92 “Chiavenna – Val Bregaglia”

 

Quote iscrizioni

Con auto proprie:

  • SOCI CAI: 12,00 €;
  • NON SOCI CAI: 20,00 €

 

Agevolazioni per i Soci C.A.I. della Sezione di Calco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: