Gite sezionali 2017

Da Pizzino si percorre un sentiero (segnavia CAI Bergamo n° 155) che porta al Santuario della Madonna di Salzana (m. 863). Superato il santuario si continua in direzione Nord-Ovest fino al nucleo di Fraggio (m. 992). Si prosegue su strada forestale per 500 m per poi piegare a sinistra ed attraversare la valle. Risalire il versante opposto in direzione sud fino al sentiero n° 150 (CAI Bergamo) che sale da Reggetto e porta ai Piani di Artavaggio. Si segue per un tratto fino all’inizio del Canale Scannagallo a circa 1300 metri di quota. A questo punto: a destra si sale alle baite Scannagallo Bassa (m. 1435) e baita Scannagallo Alta (m. 1567), rimanendo sempre a destra del torrente Scannagallo si passa in Valsassina nelle vicinanze dell’Albergo degli Sciatori ed in breve al Rif. Castelli (m. 1649). Oppure si prosegue a destra con il sentiero n° 150 (CAI Bergamo) si passa dalle frazioni di Saltarino (m. 1413) e di Traversino (m. 1426), direzione NW arriviamo all’Albergo degli Sciatori (m. 1636). Da qui in poi il percorso è in comune fino al Rifugio Nicola (m. 1990).98).

Punto di partenza: Pizzino (m. 930)

Punto di arrivo: Rifugio Nicola (m. 1900)

Quota max raggiunta: m. 1900 (Rifugio Nicola)

Dislivello: m. 970

Ore di cammino: 3,00 /2,00 (A/R)

Difficoltà: WT 3 (escursione in ambiente innevato)

Fatica: (f)

Equipaggiamento: Attrezzatura per neve – ciaspole – ghette

Cartografia: Kompass 1:50000 “Lecco – Val Brembana”