Gite sezionali 2017

Il Piz Ot si trova in Engadina, fra il Piz Gùglia e il Piz Kesch, a N di St Moritz. E’ un elegante piramide di granito, da ovunque la si osservi, sicuramente una delle montagne più belle di questa regione. La via normale per il versante SE è segnala-ta, dalla partenza alla vetta, con cartelli e bandierine di colore bianco-blu-bianco che contraddistinguono un sentiero alpino da non sottovalutare. Il sentiero lungo la cresta E a tratti esposto ma attrezzato richiede passo sicuro. Bellissimo panorama circolare, in particolare sul Gruppo del Piz d’Err e sul Bernina. Dal paese di Samedan si sale in località San Peter m.1795, (attenzione ai sensi unici sulla strada), appena sotto al Santuario di San Peter si parcheggia l’auto costo 10 franchi. Si sale verso NW con numerosi tornanti passando per l’Alpe Muntatsch (acqua) proseguendo entriamo in una valle dove si può vedere la piramide del Piz Ot. Il sentiero segue la valle puntando verso l’evidente Passo poco prima del passo lasciamo il sentiero per voltare decisamente a destra (segnavia) dopo un piccolo specchio d’acqua si risale uno sperone in parte attrezzato arrivando ai piedi della parete del pizzo e per cenge e canaletti si raggiunge la cresta.

Punto di partenza: Alp Samedan (m. 1795)

Punto di arrivo: Piz Ot (m. 3246)

Quota max raggiunta: m. 3246 (Piz Ot)

Dislivello: m. 1450

Ore di cammino: 4,30 /3,45 (A/R)

Difficoltà: EE

Fatica: (f)

Equipaggiamento: Media montagna

Cartografia: Carta Nazionale della Svizzera 1:25000 n° 1257 “St Moritz”