Leggendo l’editoriale dal titolo “Il socio al Centro” che il nostro presidente Torti scrive su Montagne 360 nel mese di settembre, mi è sorta una domanda: nella nostra piccola sezione i soci sono il centro delle nostre attività e delle nostre proposte? È grazie ai soci infatti, alla loro adesione e fiducia che ripongono in noi, che la sezione vive e può operare.
Cercando risposta a questa domanda mi ponevo due aspetti.
Il primo, la VITA di SEZIONE, quindi quello che riguarda la partecipazione alle escursioni, la preparazione, i momenti di ritrovo per le attività, moncler shirts shoes 2 tutti quegli attimi in cui si sente un cordiale senso di amicizia, di attenzione alle cose e persone, e che, nelle escursioni, si tramuta in sensazione di sicurezza e sensibilità nell’accompagnare i partecipanti. Questo è merito del lavoro dei vari responsabili, incaricati, accompagnatori, e di tutte quelle persone che donano gratuitamente il loro tempo con dedizione e passione. A queste persone va il ringraziamento da parte di tutta la sezione al quale aggiungo il mio personale e sentito.. cheap ugg outlet . GRAZIE!
Il secondo aspetto è una riflessione su quello che la nostra sezione ci offre e, oltre alla sede bella e accogliente, quali possano essere altri modi per raccogliere informazioni o proposte, un luogo dove si possa trovare la possibilità di approfondire e condividere questa nostra passione dell’andare in montagna. In questo (secondo punto), credo che ci siano cose che si possono migliorare, il sito internet per esempio da rendere più attivo e fruibile sia come notizie e proposte, sia come metodo di approfondimento e mezzo conoscitivo per nuovi percorsi.
Al rinnovamento del sito internet, ugg outlet alexandria anaheim ci stiamo lavorando e, spero che nei primi mesi del nuovo anno si possano percorrere i primi passi. I primi passi li sta muovendo anche La Conferenza Stabile delle Sezioni e Sottosezioni della Provincia di Lecco. Aspetto questo molto importante, che ha ribadito la volontà dei soci CAI di costituire anche in Provincia di Lecco un tavolo tecnico dove confrontarci e porre un comportamento unico e condiviso, rispetto all’appartenenza al CAI ed al territorio della nostra Provincia. Noi come sezione, siamo stati tra i primi ad accettare questa proposta convinti del grande valore di questo passo. Con questi obbiettivi ci apprestiamo ad organizzare il nuovo anno cercando stimoli e proposte che tengano sempre vivo l’interesse nei soci e rendano, l’andare in montagna, un momento unico sia per le opportunità che per lo spirito di aggregazione. michael kors ava kors ankle boots

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: